Cheesecake con insalatina di agrumi di Tiziana

Difficoltà:

Tempo:

Costo:

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Biscotto cheesecake

    Amalgamare tutti gli ingredienti con la punta delle dita formando delle briciole. Posizionare un ring per pasticceria su una teglia ricoperta da carta forno e inserirvi delicatamente le briciole di impasto senza pigiarle troppo.

    Cuocere il composto per circa 25 minuti in forno preriscaldato a 160 °C.

    Far riposare sulla teglia fino a raffreddamento.

    Insalatina di agrumi e fiori d’ibisco

    Pelare a vivo un’arancia e un mapo, cristallizzare la buccia di arancia e di limone passandoli nell’albume e successivamente nello zucchero semolato, stesso procedimento per i fiori commestibili, seccare in forno per 30 minuti a 100 °C.

     Cremoso di formaggio e vaniglia Bourbon

    Mettere nella planetaria il formaggio, la panna, lo zucchero e i semi raschiati dall’interno del baccello di vaniglia. Montare tutti gli ingredienti fino a ottenere una consistenza cremosa, conservare in frigorifero fino al momento dell’impiattamento.

     

    Impiattare come nella fotografia o a proprio gusto!

Il consiglio dello Chef

I ring per pasticceria

Per la maggior parte dei dolci da forno è meglio usare i ring senza fondo poggiati sulla teglia del forno piuttosto che le classiche tortiere. Con i ring potrete mantenere l’impasto in forma perfetta dalla preparazione alla sfornatura. Sono adatti anche all’abbattitore e occupano meno spazio in dispensa. Ricordatevi di imburrarli e infarinarli per non fare attaccare le vostre torte.

 

 

La vaniglia

La vaniglia più pregiata è quella Bourbon, proviene dal Madagascar o dall’isola della Réunion. Ottima anche la vaniglia Tahiti, dall’aroma caldo e delicato con una nota di prugna e la vaniglia Tahitensis dall’aroma speziato e caldo con una nota di anice, prodotta in Papua Nuova Guinea.

Quando comprate le bacche di vaniglia controllatene la flessibilità, che è indice di qualità e freschezza. Se volete farne una scorta conservate le bacche sottovuoto o in un contenitore chiuso ermeticamente. Non buttare i baccelli di vaniglia dai quali avete estratto i semi: possono essere utilizzati per aromatizzare lo zucchero, per preparare olio aromatico o seccati in forno per essere usati come spiedini o decorazioni.