Ghirlanda di Natale

Il procedimento è un po' laborioso ma il risultato è spettacolare. Potete utilizzare la ghirlanda di Natale anche come come centrotavola, decorandola con nastri e agrifoglio

Difficoltà: Intermedia

Tempo: 40'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Mescolare le due farine sulla spianatoia, prelevarne 100 gr e impastarli in una ciotola con il lievito sbriciolato e metà latte tiepido.

  2. Fare lievitare il composto in un luogo tiepido per almeno 30’e metterlo al centro della farina rimasta, disposta a fontana.

  3. Unire lo zucchero, il latte rimasto, il burro fuso tiepido, l’uvetta ammollata e scolata, le scorze di agrumi a dadini, un uovo, sale e impastare per 10’. Far lievitare in una ciotola coperta di pellicola per un’ora e mezza.

  4. Sgonfiare la pasta senza rilavorarla e dividerla in 6 panetti di uguale peso. Ricavare da ciascuno un cilindro lungo 50 cm e intrecciarli a 3 a 3. Porre le due trecce sulla placca rivestita con carta da forno e unire le estremità a ciambella. Avvolgere la teglia in un sacchetto di plastica, gonfiarlo in modo che non tocchi la pasta e farla lievitare per 40’.

  5. Eliminare il sacchetto, spennellare con l’uovo rimasto sbattuto, cospargere con la granella di zucchero e infornare a 180 ° per 25-30’