Involtini di Spada alla Palermitana con Caponata

Un piatto gustoso di pesce e verdure che richiama la tradizione ed i profumi della Sicilia

Difficoltà: Intermedia

Tempo: 45'

Costo: Medio

Preparazione

  1. Tagliate metà cipolla e metà sedano, tritateli finemente e soffriggeteli in una padella antiaderente con un po' di olio extravergine di oliva, attenzione a non esagerare!

     

  2. Tagliate a dadini due fettine di pesce spada e aggiungetelo alle verdure solo quando saranno appassite, lasciate cuocere per 5’ e Incorporate i capperi, il pangrattato e il pecorino, mescolate il tutto e lasciare raffreddare.

  3. Stendete le fettine di pesce spada, salatele e pepatele, successivamente aiutandovi con un cucchiaio aggiungete il ripieno, girate le fette di pesce per creare gli involtini e chiudete il tutto con qualche stecchino.

  4. All'interno di una padella antiaderente versate un po' d'olio e soffriggete le altre metà di cipolla e sedano tagliate finemente. Aggiungete il resto dei capperi e i pinoli. Durante questa fase incorporate anche i pinoli precedentemente ammorbiditi nell'acqua, mescolate il tutto e cuocete a fuoco basso per qualche minuto.

  5. Ponete gli involtini nel sugo appena creato e lasciate cuocere per 15’utilizzando il coperchio che aiuterà la cottura interna del pesce.

  6. Terminato il tempo di cottura, eliminate gli stecchini, ponete il tutto nel piatto di portata e servite.

  7. Per la caponata:

    Preparate le melanzane: spellatele, tagliatele a cubetti, salatele e lasciatele riposare mezz’ora in un passino perché perdano un po’ della loro acqua di vegetazione. Quindi asciugatele e friggetele in abbondante olio caldissimo. Quando sono color oro sgocciolatele con la paletta forata e asciugatele su carta assorbente da cucina. 

  8. Preparate i peperoni: bruciacchiateli direttamente sulla fiamma e, quando sono anneriti, spellateli, eliminate picciolo, semi e filamenti, tagliateli a striscioline sottilissime. 

     

  9. In un tegame scaldate due cucchiai d’olio, insaporitevi per 2’ la cipolla a fettine e il sedano a rondelle, aggiungete i capperi, le olive tagliuzzate, l’uvetta strizzata, i pinoli, mescolate e dopo due minuti unite la passata di pomodoro, l’aceto, lo zucchero, il basilico, sale e pepe.

  10. Mescolate, aggiungete le melanzane e i peperoni, e cuocete 15’, l’aceto deve essere completamente evaporato.

  11. Trasferite la caponata nel piatto da portata.

    In una padella antiaderente tostate per pochi minuti il pangrattato con un filo d’olio e cospargetelo sulla caponata. Lasciate raffreddare e servite.