Pasta e Patate di Mare

Difficoltà: Facile

Tempo: 30'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 2 persone
  • q.b. acqua di cottura delle patate

Preparazione

  1. Mettere in una pentola le patate tagliate a pezzi piccoli e coprire con abbondante brodo. Portare a cottura, frullare con un mixer e aggiustare di sale e pepe. Eventualmente aggiungere dell'altro brodo vegetale per ottenere la consistenza desiderata. Prendere l'altra patata, tagliarla a cubetti di cm 1 per lato, sbollentarla per 4 minuti e aggiungerla alla crema di patate.

  2. Per l'estratto di basilico: sbollentate le foglie di basilico, raffreddarle in acqua e ghiaccio e frullare con gli altri ingredienti nel mixer. Cuocere la pasta in acqua poco salata per 2/3 della cottura. Nel frattempo preparare un soffritto con abbondante olio extra vergine di oliva e tre spicchi d'aglio. Far rosolare molto finchè l'aglio sarà dorato e aggiungere 6 foglie intere di basilico. Spegnere il fuoco, eliminare il basilico e l'aglio, aggiungere un cucchiaio di pinoli precedentemente tostati al forno e due mestoli di brodo vegetale. Ultimare la cottura della pasta nella padella facendo saltare i totanetti insieme e mantecate con del pecorino grattugiato. Distribuire la crema di patate nel piatto, sopra mettere la pasta ben condita con olio, pinoli e totanetti. Aggiungere l'estratto di basilico e decorare con le foglie di basilico.