Schiacciata all'Uva

Ricetta tipica della tradizione toscana preparata con pasta di pane e uva.  Assolutamente vietato togliere i semi: essi sono una caratteristica immancabile della ricetta originaria.

Difficoltà: Intermedia

Tempo: 1h40'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 8 persone

Preparazione

  1. Impastate il lievito di birra con l'acqua, la farina, l'olio e un po' di sale e lavorate per 10 minuti la pasta così ottenuta.

  2. Lasciate riposare l'impasto per circa un'ora.

  3. Stendete due terzi della pasta in una teglia rettangolare, unite metà dell'uva, 4 cucchiai di zucchero e un po' d'olio.

  4. Stendere la parte rimanente dell'impasto e posarlo sopra la teglia coperta d'uva.

  5. Coprire l'impasto con la parte restante d'uva, aggiungere 4 cucchiai di zucchero e un po' d'olio.

  6. Mettere in forno caldo a 180° per 20 minuti

Il consiglio dello Chef

Si consiglia di utilizzare la classica uva da vino, molto diffusa in autunno.

In Toscana si utilizza l'uva Canaiola (utilizzata per il Chianti) dai chicchi piccoli e con molti semi che, grazie  alla sua naturale dolcezza, questa conferisce al dolce un’inconfondibile morbidezza, impregnandola degli umori naturali del mosto.

Assolutamente vietato togliere i semi: essi sono una caratteristica immancabile della ricetta originaria.