Tagliatelle ai porri e pancetta

Porri, pancetta e panna sono alla base del condimenti di questo piatto di tagliatelle. Da accompanare con foglie di salvia in pastella e fritte.

Difficoltà: Facile

Tempo: 9'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 2 persone

Preparazione

  1. Tagliare ad anelli i porri, compresa la parte verde. Farli rosolare con un po' d'olio in padella. In un'altra padella rosolare dolcemente anche la pancetta se volete con un goccino di olio.

  2. Aggiungere la salvia tagliata a striscioline nella pancetta e finire la cottura. Dopo che i porri si sono un po' rosolati, aggiungere un bicchiere di acqua, il dado granulare e il sale. Mettere il coperchio e attendere e lasciare stufare.

  3. A quel punto con il frullatore ad immersione creare una crema. Trasferire la crema nella padella della pancetta. Lessare le tagliatelle conservando due mestoli di acqua di cottura. Scolarle e buttarle nel sugo saltarle allungando con l'acqua tenuta da parte.

  4. Per la salvia fritta: Scaldare in padella l'olio di semi. Intanto preparare la pastella mescolando acqua e farina. Ripassare le foglie di salvia nella pastella e friggerle.