Vincotto d'uva e di fichi

Il vincotto d'uva o di fichi è una preparazione dolce dalla consistenza liquida,  lievemente cremosa con il miele. Viene utilizzato per insaporire alcuni dolci natalizi. Al contrario di quanto si creda non è il vino riscaldato ma il risultato di una lavorazione e cottura lenta del mosto di uva  o dei fichi. E' anche definito l'elisir di lunga vita per le sue proprietà medicali 

Difficoltà: Intermedia

Tempo: 3h

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone
per il vincotto d'uva
  • 4  kg uva bianca o nera
per il vincotto di fichi
  • 5  kg fico maturi dolcissimi

Preparazione

  1. Per il vincotto d'uva:

    Staccate tutti gli acini scartando quelli rovinati e versateli in una ciotola capiente. Strizzateli con le mani e filtrate il succo per non lasciare tracce di buccia o semi, utilizzando un telo bianco pulito sterilizzato in una pentola capiente di rame o di acciaio inossidabile che poi passerete sul fuoco.

  2. Filtrato tutto il mosto d'uva ottenuto dentro la pentola fatelo sobollire lentamente, per circa 3 ore, mescolando di tanto in tanto facendo attenzione a non far attaccare l'uva sul fondo della pentola.

  3. Il vincotto sarà pronto quando il succo sarà diventato denso e scuro ed il liquido si sarà ridotto a un terzo della quantità iniziale.

     

  4. Quando il liquido si sarà freddato completamente, si potrà versare in una bottiglia pulita, sterilizzata con chiusura ermetica. La conservazione è lunga, potete utilizzarlo anche dopo un anno)

  5. Per il vincotto di fichi: 

    Lavate e tagliate i fichi in 4 parti con tutta la buccia esterna dentro una pentola. Ricopriteli con l’acqua e cuocete a fuoco lento fino a ridurli in poltiglia. Lasciate intiepidire e filtrate il composto utilizzando un telo bianco pulito sterilizzato, facendo cadere il succo in una pentola capiente di rame o di acciaio inossidabile che poi passerete sul fuoco. Strizzare energicamente il telo in modo da recuperare quanto più liquido possibile.

     

     

     

  6. Cuocete a fiamma bassa il succo ottenuto per circa 2 ore mescolando spesso con un mestolo di legno, fino a  quando vedrete che il liquido non si sarà addensato (la consistenza deve essere come il miele). Spegnere il fuoco, lasciate raffreddare e versatelo in una bottiglia di vetro pulita e sterilizzata con chiusura ermetica. Il vincotto coì conservato potrà essere utilizzato anche dopo un anno.