Ravioles

Difficoltà: Intermedia

Tempo: 50'

Costo: Medio

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone
Per la fonduta
Per il Ragù
  • 4  kg agnello petto, pancia, collo, spalla

Preparazione

  1. Bollire le patate bucarle e farle asciugare.Mettere gli spinaci in padella per perdere acqua. Frullarli con le uova, setacciare.

  2. Schiacciare le patate, impastarle con la farina, i 2 rossi d’uovo con gli spinaci, sale e pepe. Fare dei cilindriento e ovviamente il sale.

  3. In un tegame bollire il latte romperci le uova e aggiungere il castelmagno. Rimestare sino ad ottenere una vellutata. Formare dei cilindri con l'impasto degli gnocchi.

  4. Tostare la granella di noci nel burro e salvia. Bollire le ravioles. Adagiarli sulla fonduta e completarli col burro e noci 

     

  5. Per il Ragù

    Preparato il trito di carne, poco per volta in una pentola larga iniziamo a rosolarlo in olio d'oliva. Facciamo attenzione a recuperare sempre il fondo prima che bruci sfumando con del vino bianco, lo terremo da parte per utilizzarlo in seguito.

  6. Una volta che tutta la carne sarà rosolata, svuotiamo la pentola e iniziamo il soffritto, sempre in olio, bagnando di tanto in tanto fino che la cipolla si dori bene.

    A questo punto aggiungiamo il pomodoro, portiamo a ebollizione e lo facciamo restringere fino a che non diventi un vero e proprio concentrato, aggiungiamo il fondo di carne che avevamo tenuto da parte.

  7. Quando anche questo sarà ben caldo aggiungiamo la carne copriamo di acqua quanto basta, facciamo sobbollire fino a termine cottura, indicativamente 2 ore abbondanti.
    Si possono aggiungere la classiche spezie a piacimento

Il consiglio dello Chef

La ricetta dello Chef Angelo Troiani con l''assitente' ai fornelli Giulia Arena