Gueffus

Piccole sfere di pasta di mandorla, delicati e gustosi, tradizionali della pasticceria sarda

Difficoltà: Facile

Tempo: 60'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 6 persone
  • q.b. acqua con aroma fiori d'arancio

Preparazione

  1. Mettere a bagno le mandorle sgusciate in acqua calda per una decina di minuti. Sgocciolarle, asciugarle e pelarle (in alternativa usare quelle già pelate). Tostarle su una placca da forno a 180° per cinque minuti. Tritarle fino ad ottenere una farina con il mixer o con il bimby.

     

  2. In una casseruola versare 200 gr di zucchero con circa tre cucchiai di acqua aromatizzata all'arancia, portare sul fuoco e caramellare.

  3. Aggiungervi adesso poco per volta la farina ottenuta dalle mandorle e aggiungere la scorza del limone grattugiata. Mescolare lasciando addensare sul fuoco per qualche minuto. Spegnete e lasciate intiepidire.

  4. Quando l'impasto non sarà più caldo con le mani confezionate delle palline passatele nello zucchero rimasto e disponetele su di un piatto di portata lasciandole raffreddare qualche giorno prima di confezionarle avvolgendole nella carta velina colorata per alimenti, come fossero delle caramelle.