Zeppole

La ricetta tradizionale delle soffici e golose ciambelle fritte o al forno aromatizzate con la cannella

Difficoltà: Facile

Tempo: 60'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 6 persone

Preparazione

  1. Mettere a bollire le patate. Quando sono pronte sbucciarle e passarle con lo schiacciapatate Sciogliere in un pentolino il lievito con il latte e due cucchiai di zucchero.

  2. Prendere una ciotola capiente e versarvi:  il latte con il lievito, la farina setacciata, la scorza di limone grattugiata, l'olio di girasole, la vanillina, le uova e un pizzico di sale. Impastare bene fino ad ottenere un impasto elastico e omogeneo.

  3. Adesso ricaviamo dall'impasto dei fiiloncini della grandezza dei grissini, chiudiamo le due estremità dandogli la forma delle ciambelline.

  4. Adesso infariniamo un piano e vi adagiamo le ciambelline avendo cura di distanziarle tra loro. Copriamole con un panno e le lasciamo lievitare per circa un'ora preferibilmente in un luogo caldo e asciutto.

  5. Trascorsa la lievitazione le ciambelline avranno raddoppiato il loro volume. Passiamo quindi all'ultima fase. Scaldiamo in una pentola dai bordi alti,  abbondante olio di semi di arachide, raggiunta la giusta temperatura vi versiamo un paio per volta le zeppole, rigirandole per non farle bruciare.

  6. Quando saranno dorate, le asciughiamo con la carta assorbente e le passiamo in una ciotola capiente dove avremo versato tanto zucchero e velo e un cucchiaio di cannella. Infariniamo per bene le zeppole e le sistemiamo su un bel piatto di portata prima di servirle

Il consiglio dello Chef

Per la versione al forno sistemate le ciambelle in un quadrato di carta forno sulla teglia e infornare a 180° in forno statico oppure a 170° in forno ventilato per circa 15'. A fine cottura spennellare le ciambelle con acqua per mantenerle morbide. Spolverare con zucchero a velo prima di servirle